L’AMBIZIOSO TRAGUARDO DI BIELLA MANIFATTURE TESSILI – Biocasa.tv Aziende

0
153

Biella Manifatture Tessili, azienda del Gruppo Marzotto ha ottenuto la Iso 14001. Un traguardo all’insegna della sostenibilità e l’avvio per arrivare alla certificazione sociale SA8000 nel 2019.
Come spiegano dall’azienda biellese, la certificazione dimostra la presenza di un sistema di controllo dei rischi ambientali conforme alla norma Iso 14001 e la ricerca di un miglioramento continuo, attraverso azioni come la scelta di prodotti chimici sempre più sostenibili, l’utilizzo razionale dell’acqua e dell’energia, nonché la riduzione dei rifiuti prodotti. Per ottenere la certificazione, percorso iniziato nel 2016 e che ha previsto investimenti per circa 3 milioni di euro, sono stati resi più efficienti gli impianti produttivi fino a raggiungere un calo del 30% dei consumi di acqua, con conseguente minore utilizzo di prodotti chimici per ogni metro di tessuto prodotto, -10% di anidride carbonica nell’atmosfera e -30% di emissioni di ossidi di azoto. «La nostra idea di sostenibilità – commenta Davide Favrin, amministratore di Biella Manifatture Tessili – è incentrata sull’attenzione alle persone che lavorano in azienda e sul benessere diffuso nella comunità di cui facciamo parte». Secondo Favrin, la certificazione è un traguardo e un punto di partenza: «Entro i primi mesi del 2019 ci porterà a ottenere la certificazione sociale SA8000, che prevede lo sviluppo di un sistema virtuoso volto ai lavoratori, puntando sulla loro valorizzazione, la formazione e la crescita professionale».